mercoledì 12 marzo 2008

S. Casciano dei Bagni

Arrivando da Radicofani il borgo è ben visibile, raccolto su una collina posta nel versante meridionale del Monte Cetona. Il centro, con il suo caratteristico impianto urbanistico medievale, si sviluppa in forma circolare, ed è concentrato intorno alla chiesa ed al campanile. Percorrendo le stradine, che si snodano tra le antiche mura, in un dedalo intricato, si possono scoprire gli angoli più incantevoli.
Il primo impatto è con il castello, circondato dalle mura, e poi con il magnifico panorama che si può ammirare dalla terrazza della grande piazza Matteotti. Da qui salendo si raggiunge la Collegiata di S. Leonardo e, poco oltre, l’antica piazza del mercato con il palazzo comunale. Proseguendo, si possono ammirare alcuni tra i palazzi più belli del centro e arrivare al percorso salute dove si trovano grandi vasche termali a libero accesso.
Storia, benessere e natura, in un colpo solo. Nei dintorni, le pendici del monte Cetona offrono una natura incantevole, boschi di querce e castagni, resti di testimonianze etrusche e medioevali. Non sono da meno i luoghi circostanti, interessanti anche dal punto di vista enogastronomico, come la frazione di Celle sul Rigo.


















© Anna - righeblu ideeweekend

Itinerari: S. Casciano dei bagni - Celle sul Rigo - Radicofani - Sarteano - Chianciano - S. Quirico d'Orcia - Montalcino - Pienza - Bagno Vignoni - Siena1 -Siena 2 - Siena 3 - Video: Immagini di Siena

4 commenti:

Michelangelo ha detto...

La mia prima visita a San Casciano risale ad un freddissimo ottobre quando, dopo la raccolta delle olive, siamo andati a ristorarci nelle calde acque termali.
Michelangelo

anna ha detto...

Michelangelo, questa è stata la mia seconda visita, purtroppo un po' superficiale, per cui conto di tornarci!

paola ha detto...

Tutte queste belle cose mi danno voglio di rifare la valigia !!!
Ciao
paola

anna ha detto...

Paola, ci credo, è la "tua Toscana"!
Un abbraccio!

Related Posts with Thumbnails