sabato 12 dicembre 2009

Calcata vecchia: medioevo, folklore, arte e natura...

La lunga fila di auto parcheggiate al bordo della strada sembra "stridere" con il paesaggio...
e con le antiche mura delle case-radici abbarbicate alla rupe tufacea.
Il borgo medievale di Calcata si trova a pochi chilometri da Roma, nel Viterbese e, per diversi aspetti, ricorda la più nota Civita di Bagnoregio.

Anche la rupe di Calcata, come quella di Civita, avendo subito diversi crolli, intorno agli anni '60 fu abbandonata dai residenti, trasferitisi nel vicino centro di Calcata nuova.
Nello stesso periodo, la tendenza a fuggire dalle città e la ricerca di nuove frontiere d'ispirazione artistico-espressive contribuirono al ripopolamento e alla rinascita di questo borgo, rimasto praticamente immutato nella sua struttura medioevale.
L'arrivo di nuovi personaggi, "alternativi", artisti, artigiani, intellettuali, alimentò di nuova linfa vitale il piccolo centro e lo rese noto come "il borgo degli artisti".
Attualmente, anche la naturale bellezza del territorio, situato nel parco ragionale Valle del Treja, contribuisce ad accrescere l'interesse per quest'area.


Gruppi di appassionati escursionisti si ritrovano, nel periodo primaverile, lungo le rive del fiume Treja che, in alcuni tratti, forma piccole cascate come quelle del Monte Gelato, tra Mazzano Romano e Calcata.
Inoltre, la particolare scenografia delle gole del Treja è stata, ed è, utilizzata per ambientazioni e set cinematografici.
Con le sue viuzze strette, le scale e le piccole corti segnate dall'originalità e dal folclore, Calcata è un luogo interessante e tranquillo, adatto per un weekend o, semplicemente, per una gita fuori porta.


Méta di turisti e romani in escursione domenicale, è più frequentato proprio nei fine settimana, quando i ristorantini si riempiono e occorre aspettare in fila per il secondo turno... (...è meglio prenotare!!!).

Le foto sono state scattate il 7 Dicembre e già si respirava aria natalizia...


Dall'8 Dicembre, fino al 6 Gennaio, il centro storico sarà interessato da una serie di iniziative nell'ambito di una manifestazione intitolata "Il Sole Invitto", con mostra d'arte collettiva sul tema del Solstizio d'inverno e i legami dell'evento astronomico con la festività del Natale.
Una ragione in più per inserirla tra le idee weekend di Dicembre e Gennaio...


Anna Righeblu Ideeweekend

12 commenti:

marcella candido cianchetti ha detto...

un mito, grazie mihai ricordato molteplici mie visite quando era abbandonata e i gattiregnavanopadroni. buona domenica

Lydia ha detto...

E' sempre molto interessante leggerti.
Sei sempre una fonte inesauribile.
un abbraccio

Giovanna ha detto...

Bellissimo posto anche questo, che non conoscevo e metterò in lista.
Sempre interessanti i tuoi post.
Un saluto
Giovanna

Anna Righeblu ha detto...

Marcella, ho visto alcuni bellissimi gatti, ben sistemati davanti all'uscio di casa, per niente infastiditi dal movimento in giro...
Buona domenica anche a te :-)

Anna Righeblu ha detto...

Lydia, è un posto affascinante con qualche nota pittoresca... da vedere.
Baci

Anna Righeblu ha detto...

Giovanna, medioevo e romanità... un posto simpatico.
baci

MAURIZIO ha detto...

Si, l'atmosfera medievale si sposa molto bene con il clima natalizio. Mi ci vorrebbe in questo periodo una "full immersion" in sapori e profumi simili a questi.

Anna Righeblu ha detto...

Maurizio, un posto così potrebbe contribuire ad allentare le tensioni...
un saluto :-)

marcella candido cianchetti ha detto...

buon w-end ,qui con neve e aprofitto per farti gli auguri di un bel natale sereno

Anna Righeblu ha detto...

Grazie Marcella, ho visto i vari servizi dei TG, freddo e neve su mezza Italia, anche a Perugia!
Un abbraccio e auguri anche a te :-)

Michelangelo ha detto...

sempre molto suggestivo questo borgo.
Buone feste anche a te!
Michelangelo

Anna Righeblu ha detto...

Michelangelo, un antico borgo tranquillo, con qualche nota di colorata romanità.
Ti ringrazio, a presto

Related Posts with Thumbnails