martedì 6 ottobre 2009

Cortona città darte - Weekend in Ottobre


Non la ricordavo più... così elegante e vivace, accogliente e familiare… Cortona è stata una piacevole ri-scoperta.
Per un weekend deciso all’ultimo momento, l’hotel più centrale che potessi scegliere era a due passi da Piazza della Repubblica, in Via Guelfa, in uno dei più antichi palazzi storici: il cinquecentesco palazzo Baldelli.
In tutti gli ambienti, accoglienti e curati, si “respira” una calda ed elegante aria d’altri tempi.
Il centro, con gli antichi Palazzi e i più importanti punti d’interesse storico-artistico, è lì a pochi passi…
Il primo, piacevolissimo impatto con la città è nella vivace Piazza della Repubblica, dominata dal Palazzo comunale,
con la bella torre dell’orologio e l’ampia scalinata.
Poi la visita al Duomo, poco distante…
e al Museo Diocesano, nella stessa piazza, posto proprio di fronte alla chiesa.
E’ un piccolo museo, circa 8 sale, con opere di alto livello. Numerosi e importanti sono i dipinti di Luca Signorelli e della sua scuola: il Presepe, l’assunzione della vergine, il compianto sul Cristo morto.
Nella parte del museo corrispondente all’ex chiesa del Gesù, con il soffitto a cassettoni che riproduce il cielo stellato, è posta l’opera di maggiore pregio, quella che più di ogni altra colpisce il visitatore: l’Annunciazione del Beato Angelico.
Le due figure, l’angelo e la Madonna in delicati atteggiamenti, sono inserite in un elegante porticato rinascimentale e sono ravvivate dai colori intensi delle vesti.
Tra i due personaggi, la particolarità da notare è la presenza di righe irregolari di parole dorate. Quelle provenienti dalla bocca dell’angelo sono scritte da sinistra verso destra, e quelle pronunciate dalla Madonna, scritte da destra verso sinistra, sono invertite e capovolte.
Siamo riusciti a visitare anche il MAEC (Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona), dove, oltre ai molteplici reperti etruschi, si trovano numerose opere di pregio e una sezione dedicata all'iniziativa "Sotto il segno di Galileo", mostra di antichi testi e strumenti galileiani.
In città, l'area più vivace e frequentata è quella che gravita intorno alla via Nazionale, con i palazzi, i negozi e i vicoli caratteristici: vicolo della Notte, dell'Aurora, vicolo Baldacchini...
Non basta un solo weekend per vedere e apprezzare tutte le bellezze di Cortona…
Limitandosi al nucleo centrale della città, tra le chiese, una delle più belle è quella di San Francesco, con l'antica facciata originaria.
Poco distante dal belvedere di piazzale Garibaldi è situata la chiesa di San Domenico, con la lunetta del Signorelli sulla facciata e il polittico di Lorenzo di Niccolò all'interno.
Uscendo da Cortona, lungo la strada che porta a Camucia, ci si imbatte nella bella chiesa di S. Maria delle Grazie al Calcinaio (con orari d’apertura da verificare), da non perdere: è il monumento più importante del Rinascimento a Cortona.

14 commenti:

Chiara ha detto...

una città bellissima!!!
nn ci sono mai stata:(
avevamo in programma di visitarla al ritorno da una vacanza in toscana, eravamo proprio alle porte della città qnd il traffico si è bloccato per più di due ore e purtroppo siamo stati costretti a cambiare programma e tornare a casa
ma prima o poi ci andremo!

Anna Righeblu ha detto...

Chiara, è davvero molto bella e vivace!
E' anche molto vicina all'Umbria, al Trasimeno, e le due cose si potrebbero abbinare.
Al rientro siamo passati a Castiglione del lago, per concludere il weekend in bellezza e gusto...
Baci :)

Chiara ha detto...

hai passato proprio un bel compleanno:)!
Castiglione del Lago!!bellissimoooo
ci sono stata più o meno 6 anni fa, abbiamo visitato la fortezza, il cammino sulle mura è bellissimo il panorama dalle mura e le torri è indimenticabile!!
abbiamo visitato Passignano, Tuoro, Castel Rigone, le isole, il lago e i suoi borghi è un piccolo gioiello, arrte, storia, gastronomia...mi ricordo che abbiamo scovato un forno con delle pizze di formaggio fantastiche, soffici come le nuvole:)che abbiamo mangiato passegiando in una vecchia rocca (poi di corsa a ricomprarle x farne scorta!)
bacioni e buona serata!

Anna Righeblu ha detto...

Chiara, Castiglione del lago è un posto in cui mi sento come a casa...il lago è bellissimo e anche tutti i paesi del circondario. Ci torno sempre molto volentieri!
Bacioni e buona serata anche a te! :)

ANNA ha detto...

Ma che bella atmosfera in queste immagini! Mi piacerebbe visitare i posti che hai citato nel blog, sarà perché in un certo senso li fai vivere... ma quando vengo qua mi pare di viaggiare, peccato non poterlo fare davvero! Spero di riuscirci un giorno! :) Grazie per questi viaggi virtuali!

pinky80 ha detto...

ciao, quì si trovano sempre spunti per escursioni interessanti!ciao!bacio

Anna Righeblu ha detto...

ANNA, ti ringrazio! Sono felice se riesco a farti sentire in viaggio...
:)

Anna Righeblu ha detto...

Pinky80, suggerimenti e spunti sono sempre utili per organizzare un viaggio o un weekend, anche se breve.
Ciao, baci

Anonimo ha detto...

cortona è sempre bellissima e questo è il periodo migliore per visitare quelle terre. Molto bello anche l'hotel. come si chiama?
Michelangelo

Anna Righeblu ha detto...

Michelangelo, ho incollato qui il commento inserito nel post di Monguelfo.
In questo periodo la Toscana è splendida, e si può rimanere fuori fino a far tardi.
L'hotel è il San Michele, in Via Guelfa.
Ciao, a presto

Giovanna ha detto...

Ciao, Anna. In due post, hai beccato due posti che, in un modo o nell'altro, hanno a che fare con la storia di famiglia.
Cortona è la cittadina d'origine della famiglia di mia madre. Ci sono stata qualche anno fa e l'ho trovata incantevole, e tra l'altro il cognome della mia nonna materna era dappertutto: sulle insegne dei negozi, dei ristoranti...
Monguelfo è invece il posto dove mio marito ha trascorso le vacanze per buona parte della sua infanzia, in un piccolo albergo del quale non ricordo il nome, ma aveva a che fare col sole.
Grazie per i tuoi post, sempre affascinanti, e per questo tuffo nella memoria.

Anna Righeblu ha detto...

Giovanna, Cortona è sempre così, "incantevole" come allora...
E Monguelfo... ad alcuni piace, ad altri no, per me è stata una piacevole sorpresa e spero di tornarci in estate.

un abbraccio :)

Eléonora ha detto...

Sempre bello di viagiare con te !!!Ti saluto e tanti baci di Francia !

Anna Righeblu ha detto...

Eléonora, ti ringrazio per le tue visite e i commenti, sempre molto carini!
Baci :)

Related Posts with Thumbnails